Ed eccoci di nuovo qui. A Maranello. Al caldo di questo ennesimo anticiclone del quale ho scordato il nome tanti ce ne sono stati. A scrivere sul mio pc di queste belle vacanze estive del 2012. Quest’anno in Versilia e più precisamente a Marina di Massa. In compagnia di Alan e la Patti e negli ultimi giorni anche del Nico. Che dire, vacanze seppur un po turbolente per via del fatto che ci eravamo scordati di prenotare l’ombrellone in spiaggia, direi rilassanti e rigenerative. Mi sono divertito. E ho pedalato, cavolo se ho pedalato!

Il primo giorno niente bici solo spiaggia. Temperatura mite. Un bel venticello. Ghiacciolo. Giornale e quintalate di crema protezione totale. Il Bagno Asciutti, una vera oasi in una citta, quella di Marina di Massa, forse troppo trascurata e lasciata in balia di se stessa. Peccato perchè hanno un panorama ed un meteo rari… Da martedì invece, bici a manetta. Il ritrovo nei pressi della Capannina di Forte dei Marmi. Da li ogni giorno passava il famigerato “gruppone”. Cavolo che bello! Sempre una cinquantina o più di pedalatori e il livello sempre altissimo. Da subito ho capito che mi sarei divertito. Con loro ho fatto salite bellissime: Canepari, il Cipollaio, Minazzana, Pruno, Capriglia… Che fatica e che tirate di collo! Però i panorami e il meteo restituivano quello che la fatica toglieva: in discesa mantellina obbligatoria!

 

Ho anche pedalato senza far fatica ad essere sincero. Giovedì scarico in solitaria sul Montemarcello, uno dei miei posti preferiti in assoluto. La discesa verso Lerici regala scenari veramente favolosi quasi ci si dimentica di essere ancora in Italia. E poi ci sono ritornato sabato con il Nico sempre in relax con meta il bar del centro per un buon caffè. Che posto il Montemarcello, spettacolare!

 

Per non parlare poi delle mangiate. Il mare deve farmi bene perchè ho mangiato tanta di quella pastasciutta che a casa sarei ingrassato 12 kg, ed invece niente. Con Alan sabato sera abbiamo scoperto un posto dove mangiare un pesce fantastisco. Uno di quei tipici bettoloni sudici che uno manco direbbe che fanno da mangiare. Tra la partaccia e Marina di Carrara. Vista mare. Spaghetti allo scoglio, gamberi alla griglia, guazzetto e vino bianco. Che spettacolo. Come mangiare da dio con pochi euro!

 

Che dire una gran bella vacanza. Di relax. Di allenamento. Adesso sotto con il finale di stagione e il Ciclocross!

commenti
  1. Carolina scrive:

    Il Bambaissa al Forte dei Marmi l’hai mai provato?
    Ci faccio sempre le mega reunion con gli amici, si mangia molto bene🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...