Rubava farmaci dall’ospedale

Pubblicato: 24 luglio 2012 in Generale
Tag:, , , , ,

20120724-214453.jpg

La passione per la bici che accomunava due amici era così forte che uno dei due, infermiere al Sant’Orsola allora nel reparto di Nefrologia, era disposto a rubare medicinali dopanti per aiutare il compagno nelle sfide dilettantistiche. Sono state le telecamere del Gico delle Fiamme gialle a sorprendere un 41enne mentre frugava nel locale dove erano stoccati i farmaci. Nei due mesi di indagine in cui era ‘sorvegliato’ dalle telecamere (e intercettato telefonicamente), G.C. ha fatto sparire almeno una cinquantina di fiale di ‘Epo’: per il sistema sanitario nazionale il costo è molto basso, ma il loro valore sale esponenzialmente sul mercato sportivo, fino a valere anche 800-850 euro a fiala.

Benché i sospetti delle Fiamme gialle siano nati in seguito ad ammanchi di medicinali non è emerso alcun mercato illegale: i destinatari erano l’infermiere stesso e l’amico ciclista. L’indagine della Finanza – ricostruisce l’agenzia Dire – partita all’inizio dell’anno, è passata attraverso una ‘ispezione’ al Gran fondo di Cassani del 18 marzo a Faenza e infine è sfociata nell’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari per il 41enne, scattata il 30 maggio scorso: è accusato di peculato, oltre che di aver violato la legge anti-doping. L’infermiere, nel frattempo, è tornato in libertà.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...